Nato e cresciuto in una città industriale della Toscana, la passione per la vita all'aria aperta mi ha spinto già molti anni fa ad abbandonare il frastuono urbano per ricercare sempre più la via del bosco. Da qui nasce un amore per il paesaggio montano e per quell'atmosfera misteriosa percepibile solo nel folto della foresta. Fortunatamente la vicinanza dell'Appennino ha reso possibile una sempre più frequente fuga alla ricerca del selvatico tra le faggete del suo crinale. L'attrazione verso questi boschi poco frequentati e così ricchi in termini di fauna e flora è andata rafforzandosi col tempo, tanto da favorire poi l'approccio alla fotografia naturalistica.
I miei progetti a medio-lungo termine sono dunque tutti guidati dall'amore verso questi ambienti e la vita che in essi si preserva. L'interesse per la nostra biodiversità e la sua tutela sono alla base di tutto il lavoro fotografico, nella speranza che queste immagini possano in qualche modo portare ad una maggiore consapevolezza della bellezza naturale che ci circonda, ma anche della necessità di conservazione che oggi più che mai reclama attenzione.
Attualmente residente ai piedi dei Monti Pisani, sono membro dell'AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani) dal 2019.
ALLA FINE DEL BOSCO è il mio primo libro.

profilo.jpg
Contatti