VAL CARIGIOLA

La serie di foto "Val Carigiola" si sviluppa interamente attorno ad un vecchio mulino, ormai in disuso, nell'alta Valbisenzio. Da diverso tempo un amico sta lentamente e con grande sforzo riportando alla luce questa antica proprietà di famiglia, spinto dai ricordi che lo hanno visto trascorrere primavere ed estati in quel pezzo di bosco, al riparo tra gli imponenti castagni.
In quella ed in altre frazioni vicine, incassate nel cuore profondo di una valle, molte delle vecchie case sono state dimenticate, i castagneti lasciati andare ed i mulini ceduti al tempo. Il luogo stesso è forse più facilmente accessibile via sentiero che con la strada sconnessa. Eppure una volta questi abitati sperduti nella Val Carigiola vivevano del lavoro dell'uomo in piena sinergia col bosco circostante, dove la rete idrica fatta di violenti ruscelli e torrenti permetteva la produzione della farina di castagne e l'allevamento.
Lasciato indisturbato, il bosco si è poi ripreso il proprio spazio, e nel dedalo di corsi d'acqua secondari la Natura si nasconde tra rocce vestite di muschio e cortecce secolari.
Queste fotografie sono un tributo alla bellezza dei boschi a noi più vicini, vagabondando tra torrenti e cascate, guidate da una grande amicizia in un angolo di quell'Appennino perduto.